venerdì 15.12.2017
caricamento meteo
Sections

Alterenergy

Il progetto sviluppa un modello di gestione sostenibile delle risorse energetiche utilizzabili nelle piccole comunità dell’area adriatica per incrementare la loro capacità di pianificazione e gestione delle attività connesse a risparmio energetico e produzione da fonti rinnovabili, attraverso un approccio partecipato degli stakeholder locali e l’attivazione di progetti pilota. Il progetto è cofinanziato dal programma europeo di cooperazione interregionale Ipa Adriatico e coinvolge tutti i paesi e le regioni del bacino adriatico.

alternergyAttività previste

  • comunicazione, informazione e campagne di sensibilizzazione
  • modelli di gestione energetica integrata e piani integrati per la sostenibilità energetica
  • integrazione delle tecnologie e pianificazione energetica a livello municipale e locale
  • supporto al business ed agli investimenti
  • adozione di buone pratiche e implementazione di progetti pilota

Risultati attesi

  • condivisione di modelli di gestione energetica integrata, adatti per le piccole comunità dell area adriatica
  • aumento della capacità delle comunità locali di pianificare, implementare e gestire attività / progetti finalizzati al risparmio energetico e alla generazione distribuita di energia
  • aumento della consapevolezza, sia dei cittadini che degli operatori economici locali (PMI, professionisti), in merito alle opportunità e ai benefici connessi all efficienza energetica, allo scambio energetico e diffusione dei risultati progettuali su scala europea
  • messa a disposizione di casi studio di riferimento relativi alla pianificazione integrata della sostenibilità energetica e l integrazione di soluzioni tecnologiche in comunità selezionate dell area adriatica (studi di fattibilità, interventi pilota)
  • incremento delle opportunità per investimenti pubblici e privati

Durata

Data di inizio:  5 aprile 2011  -  Data di fine: 6 aprile 2015

Partner

Capofila - Regione Puglia -  Bari

Cres - Centre for Renewable Energy Sources - Grecia - Attiki

Golea Nova Gorica - Agenzia locale per l’Energia della Goriska - Slovenia - Goriska

Mete - Ministry of Economy, Trade and Energy - Albania

Municipality of Kotor - Montenegro

Regione Abruzzo -  Pescara

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Trieste

Regione Emilia-Romagna - Programmazione territoriale e negoziata, intese -  Bologna

Regione Istriana -  Istria - Istarska zupanija

Regione Marche - Ancona

Regione Molise -  Campobasso

Veneto Agricoltura - Azienda regionale per i settori agricolo, forestale e agro-alimentare -  Padova

Prodotti realizzati

Video

Gioco interattivo

A chi rivolgersi

Stefania Leoni, Regione Emilia-Romagna, tel. 051.527.3275 - 527.8146 -   sleoni@regione.emilia-romagna.it

Claudia Mazzoli, Regione Emilia-Romagna,  tel. 051.527.3984 -  cmazzoli@regione.emilia-romagna.it

Per approfondire

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/02/2013 — ultima modifica 03/08/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it