lunedì 27.06.2016
caricamento meteo
Sections

Imprese e green economy

Osservatorio green economy

L'osservatorio è stato attivato da Ervet a seguito di una convenzione con la Regione

Cosa fa la Regione

Le prospettive legate ad un nuovo corso di sviluppo economico con al centro la green economy coinvolgono organizzazioni di diversi settori: si va dall’agroalimentare, settore leader in regione per numero di imprese green, a settori emergenti come quello delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica, sino a settori tradizionalmente legati alla tutela dell’ambiente come la bonifica dei siti, il ciclo dei rifiuti e quello idrico, la gestione di aree verdi.

A questi si affiancano settori che mostrano segnali di una riconversione verso produzioni più pulite, ad esempio la mobilità sostenibile, l’edilizia e la meccanica allargata.

Collegate a questo nucleo centrale, vi sono altre realtà al di fuori del sistema industriale e riconducibili comunque alla filiera green, sono queste realtà che operano nel settore agricolo (biologico) e forestale, oltre ai liberi professionisti e alle società operanti nel campo della certificazione energetica.

Il panorama di riferimento si completa con una serie di imprese di servizi a supporto della filiera e riconducibili al settore della formazione e della ricerca.

I dati che emergono dall’Osservatorio green economy Emilia Romagna, attivato nell’ambito della convenzione tra Erevet e la Regione, ed operante per la caratterizzazione numerica e quantitativa della green economy regionale, facilitano l’individuazione e la gestione di idonei strumenti finanziari e pianificatori.
Attraverso un'analisi costante, l’Osservatorio contestualizza il fenomeno in Regione dal punto di vista numerico e approfondisce le potenzialità del settore green confrontandone i trend rispetto alle medie dell’economia regionale.

Oltre a gestire il database di riferimento delle realtà produttive green della nostra Regione, l’Osservatorio produce analisi ed approfondimenti utili ad indirizzare le politiche regionali in materia offrendo un supporto ai percorsi di internazionalizzazione in sinergia anche con il sistema fieristico regionale.

A chi rivolgersi

OsservatorioGreenEconomy@ervet.it

Marco Ottolenghi
mottolenghi@ervet.it
tel. 051.645.0411

Per approfondire

Iniziative particolari

Pubblicazioni

Su questo argomento vedi anche...

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/06/2013 — ultima modifica 20/01/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it