martedì 25.04.2017
caricamento meteo
Sections

Elettricità, nuove regole sulla qualità del servizio elettrico

Maggiori indennizzi, anche automatici, che per le famiglie potranno arrivare fino a mille euro

Le nuove regole approvate dall'Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico in tema di qualità del servizio elettrico prevedono di aumentare la responsabilità degli operatori per rendere le reti elettriche più robuste e resilienti e per ridurre i tempi di ripristino del servizio in caso di interruzioni prolungate, anche in caso di eventi meteo eccezionali.

L’obiettivo è anche quello d’incentivare i distributori e Terna a riattivare più velocemente le forniture, anche attraverso il ricorso a soluzioni provvisorie di rialimentazione, e per assicurare una maggiore protezione dei clienti, viene ampliata la possibilità di ricevere indennizzi automatici, che oltre le 72 ore di sospensione saranno interamente a carico degli operatori di rete. Il Fondo eventi eccezionali  invece continuerà a coprire solo la parte di indennizzo riferito alle prime 72 ore di interruzione per cause di forza maggiore. Gli indennizzi automatici per le famiglie potranno  arrivare  fino a circa mille euro nel caso di interruzioni particolarmente prolungate.

Maggiori informazioni sul portale E-R Consumatori

Azioni sul documento
Pubblicato il 22/03/2017 — ultima modifica 22/03/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it