domenica 22.10.2017
caricamento meteo
Sections

Vivere sostenibile

Abitare sostenibile

lampadina_risparmio_energeticoLe azioni a sostegno dell’efficienza e del risparmio energetico poste in essere dalla Regione Emilia-Romagna mediante il Piano energetico regionale (primo piano di attuazione e secondo piano di attuazione) sono molteplici e articolate.
Ma senza il coinvolgimento e un ruolo attivo dei cittadini gli obiettivi prefissati rischiano di non essere raggiunti.
Le buone abitudini quotidiane che possono essere messe in atto con un comportamento attento per evitare gli sprechi sono numerosissime e aiutano a salvaguardare l’ambiente e a ridurre la bolletta energetica.
Per quanto riguarda le abitudini da adottare all’interno della casa, il cosiddetto "abitare", occorreporre l’attenzione in particolare su tre fattori:

  • Illuminazione
    Circa il 13% del totale di energia elettrica consumata in casa è dovuta all’illuminazione. È necessario quindi illuminare in modo razionale, scegliendo le lampadine più appropriate per ogni stanza ed utilizzo, ricorrendo dove possibile a lampadine a basso consumo o a lampade a Led. Per ridurre i consumi superflui può essere utile installare sistemi di controllo del flusso luminoso, come interruttori a tempo o sensori di presenza, sfruttare il più possibile la luce naturale ed educare a spegnere le luci quando si esce da una stanza.
  • Elettrodomestici
    E’ importante scegliere elettrodomestici a basso consumo energetico e usarli in maniera efficiente. Da tempo sono state introdotte, attraverso la direttiva europea n. 94/2/CE, le etichette energetiche o "Energy label" per lavatrici, frigoriferi, lavastoviglie, forni elettrici eccetera. Queste etichette forniscono informazioni sul consumo energetico, con una scala da A++ (minimo consumo a parità di prestazioni) a G (massimo consumo a parità di prestazioni). Utilizzando elettrodomestici a basso consumo si risparmia mediamente il 50% di energia. Ulteriori piccoli accorgimenti come usare la lavastoviglie o la lavatrice solo a pieno carico o regolare il termostato del frigorifero a livello intermedio, consentono di ridurre ulteriormente i consumi.
  • Apparecchi elettrici ed elettronici
    Sempre più siamo circondati da apparecchiature elettriche ed elettroniche come le tv, i lettori dvd, i decoder, i lettori cd, stereo e radio, i computer, le stampanti, gli scanner, i fax, le fotocopiatrici, i modem; per non parlare di cellulari o di giochi elettronici per i più piccoli. Usarele attentamente è indispensabile per ridurre i consumi energetici. Gli apparecchi che ci circondano consumano energia, anche in modalità stand-by o di attesa, ossia quando si interrompe momentaneamente l’utilizzo dell’apparecchiatura. Quando non si usano per diverse ore, è sempre opportuno, infatti, spegnerli completamente, magari dotandosi di prese con interruttore. Quando si acquista, ad esempio un computer, preferitene uno con dispositivo per il risparmio energetico, con etichetta "Energy star
Azioni sul documento
Pubblicato il 13/06/2013 — ultima modifica 13/06/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it