Low Carbon Economy ed efficienza energetica

Qualificazione del settore agricolo

Il comparto agricolo nella Regione Emilia-Romagna assume un ruolo significativo nel contestoTrattore in un campo arato con pale eoliche. complessivo delle produzioni energetiche rinnovabili contribuendo così al raggiungimento degli obiettivi fissati dal Piano energetico regionale.
Lo sviluppo e la qualificazione energetica del settore agricolo (Asse 3) è tra le finalità prioritarie del Piano attuativo 2011-2013 del piano energetico regionale.  Il settore agricolo, già fortemente attivo nella produzione di biogas può, infatti, da un lato sviluppare ulteriormente la propria capacità produttiva a livello energetico, dall’altro consentire una significativa integrazione del reddito agricolo.
Per svolgere tale azione di sviluppo, si rende necessario intervenire sia sugli impianti fotovoltaici, che sull’attuale tecnologia di produzione del biogas ormai matura per garantire maggiori livelli di efficienza.
Gli obiettivi che si pone il Piano per le agro-energie al 2013 sono i seguenti:

  • biogas: incrementare la potenza attualmente istallata di 100 MWe (pari al 75% della potenzialità dei reflui e dei sottoprodotti), favorendo lo sviluppo di innovative modalità di gestione del digestato, di impianti idonei per specifiche realtà territoriali, in particolare per la montagna, e dell’utilizzo del biogas come biometano;
  • fotovoltaico: incrementare la produzione di energia con impianti integrati di 200 MWe (pari al 20% della superficie dei tetti delle aziende zootecniche potenzialmente idonei) e la produzione di energia con impianti a terra di 200 MW (1.000 aziende per 200 KWp/azienda).

Per perseguire i suddetti obiettivi, la Regione Emilia-Romagna ha avviato diversi percorsi di lavoro che consentano di determinare le condizioni di contesto sempre più favorevoli alla realizzazione di impianti agroenergetici nelle imprese agricole.

Per approfondire

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/06/13 17:33:09 GMT+1 ultima modifica 2013-06-13T19:33:00+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina