Mobilità: car sharing elettrico a supporto della transizione

La Regione Emilia-Romagna sostiene la transizione nella mobilità. Uno dei modelli è il car sharing elettrico di Tper, società del trasporto pubbico di cui la Regione è il principale azionista

Devi accettare i cookie di youtube per vedere questo contenuto.

Per favore abilitali oppure gestisci le tue preferenze

La Regione Emilia-Romagna investirà 3,6 miliardi di euro per rendere più sostenibile la mobilità con l'elettrificazione delle linee ferroviarie e l'acquisto di 1600 bus ecologici. Uno dei modelli di transizione  è il car sharing elettrico Corrente realizzato da Tper, l'azienda di trasporto pubblico locale che ha la Regione come maggior azionista. Tper, spiega la presidente Giuseppina Gualtieri, è leader in Italia nello sharing elettrico.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina