Progetto Life Prepair, in corso indagine sul riscaldamento domestico

Rivolta ai cittadini del bacino padano, si svolgerà fino alla fine di aprile

Per stimare il consumo di legna negli impianti domestici dell'area del bacino padano e descrivere nel dettaglio il contributo delle diverse tipologie di dispositivi e delle pratiche di combustione, è stata avviata nel mese di marzo 2019 e proseguirà per tutto il mese di aprile 2019 un'indagine rivolta ai cittadini del bacino padano.

L'indagine, che rappresenta il primo passaggio necessario per formulare e promuovere adeguate politiche per il miglioramento della qualità dell'aria in tutto l'area interessata, coinvolge un campione di cittadini e consiste nella somministrazione di un questionario telefonico o via e-mail. L'attività, condotta nell'ambito del progetto Life Prepair, è svolta da una società specializzata selezionata allo scopo e coinvolge i cittadini delle Regioni Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Provincia Autonoma di Trento, partner del Progetto Prepair, oltre alla Provincia di Bolzano.

Il progetto europeo Prepair - Po Regions Engaged to Policies of AIR, finanziato nell'ambito del programma Life 2014-2020, mira a realizzare azioni nel bacino padano e in Slovenia, al fine di migliorare la qualità dell'aria nel rispetto della normativa europea e nazionale. Il bacino del Po infatti rappresenta un’importante area di criticità per la qualità dell’aria (polveri fini, ossidi di azoto, ozono).

Notizia sul portale E-R Ambiente

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/04/15 09:16:36 GMT+2 ultima modifica 2019-04-15T09:16:36+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina