Il sistema produttivo per un’economia sostenibile e circolare

Quarto incontro del percorso partecipato verso il Piano di attuazione del Per

Si è tenuto il 26 febbraio 2021, l’incontro del percorso partecipato Verso il nuovo Piano triennale di attuazione 2021-2023 del Piano energetico regionale dedicato alla trasformazione del sistema produttivo per un’economia sostenibile e circolare.

Oltre 200 persone collegate, hanno potuto partecipare alla discussione su diversi temi: transizione ecologica nelle sue differenti declinazioni, ruolo delle imprese nel processo di trasformazione che interesserà l’intero sistema industriale regionale e nazionale, potenzialità di sviluppo delle vocazioni territoriali e strumenti per sostenere cambiamento ed innovazione del sistema produttivo.

Sono circa 6.000 le imprese green in Emilia-Romagna tracciate dall’Osservatorio GreenER.  Imprese che lavorano nei settori del ciclo rifiuti, ciclo idrico integrato, gestione del verde, bonifica dei siti ed energie rinnovabili ed efficienza energetica. A queste si aggiungono aziende che hanno innovato i loro processi o i loro prodotti, con prestazioni migliori della media del settore di appartenenza.  Il 22% delle imprese appartengono al settore agroalimentare, l’11% alla meccanica allargata, il 9% ad edilizia e mobilità, senza dimenticare presenze diffuse anche nella produzione di imballaggi, chimica verde, tessile, cicli rifiuti.

L’incontro ha sottolineato l’importanza di una visione integrata di economia circolare, intesa come cambio profondo del modello economico, basato sulla gestione più efficiente delle risorse – materie prime ed energia – e su una formula di sviluppo in linea con i principi della bioeconomia.

Un altro aspetto affrontato, con la presentazione delle esperienze dei grandi player nazionali - Snam, Enel, Eni, Hera - è stato quello delle possibili soluzioni per la decarbonizzazione, quindi l’uso dell’idrogeno, del biometano e la cattura e stoccaggio della CO2.  A tal fine è stata condivisa la necessità di integrare l’uso delle varie tecnologie a disposizione per affrontare la sfida della transizione ecologica delle fonti di approvvigionamento energetico.

Dal confronto è emersa la necessità di azioni e strumenti fra loro connessi che supportino la transizione: dagli investimenti pubblici e privati per la riconversione dei processi produttivi, per la formazione di competenze e figure professionali adeguate, per il sostegno all’occupazione fino a un maggior sviluppo ed utilizzo di una finanza green che possa fungere da volano per un sistema produttivo sostenibile e resiliente.

“Non c’è cambiamento di modello se non si è in grado di creare lavoro - ha affermato l’assessore regionale allo Sviluppo economico, green economy, lavoro e formazione, Vincenzo Colla – se non si è in grado di progettare sul quel cambiamento tenuta sociale, redistribuzione e un’idea di uguaglianza. L’energia è un tema di eccellenza e di competitività per il nostro territorio  su cui progettare grandi investimenti per supportare un cambio industriale verso le filiere green. In regione ci stiamo muovendo sulla riduzione dell’inquinamento a partire da 3 assi strategici: mobilità, abitare e modelli di produzione che vede investiti per la trasformazione, in via prioritaria alcuni comparti decisivi quali l’agroindustria, il digitale e le reti di produzione energetica. Operazioni che necessitano di solide alleanze fra pubblico e privato e la presenza anche in regione di una finanza green che entri con prodotti innovativi nelle stesse filiere produttive.”

Il prossimo appuntamento l trasporti e la mobilità sostenibile e intelligente si terrà il 18 marzo 2021 e affronterà il tema delle alternative sostenibili in grado di soddisfare i bisogni di mobilità di persone e merci attraverso soluzioni e sistemi più economici, accessibili, sani e puliti. Il materiale prodotto, le registrazioni degli eventi e l’agenda di tutti gli appuntamenti sono via via a disposizione nella sezione dedicata.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/03/01 18:42:00 GMT+2 ultima modifica 2021-03-01T19:19:43+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina