Progetti per la realizzazione di impianti di produzione di idrogeno rinnovabile nelle aree industriali dismesse

Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), Missione 2 Rivoluzione verde e transizione ecologica - Contributi per le imprese
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Grandi imprese
  • Micro imprese
  • PMI
Data di pubblicazione 17/01/2023
Scadenza termini partecipazione 20/02/2023 17:00

Presentazione domanda

Obiettivi

Con delibera di Giunta regionale n. 48 del 16 gennaio 2023, la Regione Emilia-Romagna intende sostenere la realizzazione d’impianti di produzione d’idrogeno rinnovabile in aree industriali dismesse, volti alla promozione della produzione locale e all’utilizzo d’idrogeno nell’industria e nel trasporto locale, prefiggendosi il conseguimento di valevoli quanto fattivi esiti in termini di decarbonizzazione e fornendo nel contempo una concreta risposta alla ravvisata esigenza di stimolare la produzione e l’introduzione dell’idrogeno verde nel tessuto produttivo locale.

Beneficiari

Possono partecipare le imprese di tutte le dimensioni singolarmente o congiuntamente tra loro, fino ad un numero massimo di cinque soggetti

Interventi ammissibili

Gli interventi ammissibili devono contemplare le seguenti caratteristiche:

  • risultare collocati su un’area industriale dismessa ed essere finalizzati alla produzione di idrogeno rinnovabile;
  • prevedere uno o più elettrolizzatori per la produzione di idrogeno rinnovabile e relativi sistemi ausiliari necessari al processo produttivo, comprensivi di eventuali sistemi di compressione e di stoccaggio dell’idrogeno, nonché uno o più impianti addizionali asserviti agli elettrolizzatori (cioè impianti di generazione di energia elettrica da fonti rinnovabili), comprensivi di eventuali sistemi di stoccaggio dell’energia elettrica.
  • essere avviati successivamente alla data di presentazione della domanda di agevolazione ed ultimati entro e non oltre il 30 giugno 2026;
  • prevedere l’installazione nell’area ove è ubicato l’elettrolizzatore, o in aree poste entro 10 chilometri dal perimetro di quest’ultima, di uno o più impianti addizionali asserviti agli elettrolizzatori, con capacità totale pari almeno al 20 per cento della potenza elettrica dell’elettrolizzatore stesso nonché prevedere l’installazione di uno o più elettrolizzatori di potenza nominale complessiva non inferiore a 1 MW e non superiore a 10 MW

Presentazione domanda

Le domande di agevolazione devono essere presentate dal soggetto proponente, ovvero dal soggetto capofila in caso di progetti congiunti, a decorrere dalle ore 09:00 del 18/01/2023 e fino alle ore 17:00 del 20/02/2023, mediante invio a mezzo PEC al seguente indirizzo: energia@postacert.regione.emilia-romagna.it


Per informazioni
Sportello Imprese
dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00
tel. 848.800.258 (chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario)
e-mail: imprese@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-01-19T13:14:09+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina