Istruzione e ricerca

Missione 4 - Investimenti green per rafforzare le condizioni per lo sviluppo di una economia ad alta intensità di conoscenza e competitiva

Componente 2 - Dalla ricerca all’impresa per l’economia circolare 

M4C2.1, Misura 1 - Rafforzamento della ricerca e diffusione di modelli innovativi per la ricerca di base e applicata condotta in sinergia tra Università e imprese

Investimento 1.3 - Partenariati allargati estesi a Università, centri di ricerca, imprese e finanziamento progetti di ricerca di base -  - Risorse 1610 M€
I beneficiari sono Università, centri di ricerca, imprese – partenariati allargati – organizzati in consorzio pubblico-privato – Hub & Spoke, per un massimo di 15 programmi di ricerca e innovazione. I privati devono entrare nel partenariato esteso fin dall’inizio. Il soggetto proponente è soggetto vigilato dal MUR.

  • Tematica 2 - Energie del futuro: sequestro, purificazione e utilizzo dell’anidride carbonica dalla produzione di idrogeno e produzione di biometano – Power to gas
  • Tematica 11 - Made-in-Italy circolare e sostenibile 

Attuazione: Ministero dell'Università e della Ricerca. Bando aperto 

Investimento 1.4 - Potenziamento strutture di ricerca e creazione di Campioni nazionali di R&S su alcune Key Enabling Technologies - Risorse 1600 M€
Campi d’intervento: processi di ricerca e innovazione, trasferimento di tecnologie  e cooperazione tra imprese incentrate sull'economia circolare.
Avviso pubblico per la presentazione di Proposte di intervento per il Potenziamento di strutture di ricerca e creazione di “campioni nazionali” di R&S su alcune Key Enabling Technologies fra cui, la Mobilità e le Tecnologie dell’Agricoltura (Agritech) d’interesse diretto per la Transizione Ecologica
Attuazione: Ministero dell'Università e della Ricerca 

Investimento 1.5 - Creazione e rafforzamento di Ecosistemi dell'innovazione, costruzione di leader territoriali di R&S - Risorse 1300 M€
Sostegno ai poli di innovazione, anche tra imprese, organismi di ricerca e autorità pubbliche e reti di imprese a beneficio principalmente delle Pmi. I bandi specificano il ruolo della Regione, endorsment e/o cofinanziamento e il numero di candidature ammesse per singola Regione. I privati sono tra i beneficiari dell’intervento, possono partecipare alla costituzione dell’”EI” e partecipano alla governance. Il soggetto proponente è un soggetto vigilato dal MUR che poi si impegna a costituire l’EI.
Attuazione Ministero dell'Università e della Ricerca

Il primo bando è stato pubblicato il 30 dicembre 2021. La procedura di selezione si è conclusa, primo il progetto della Regione Emilia-Romagna E’ previsto il finanziamento di 12 ecosistemi, 90 - 120 mln di euro ciascuno
Fondo complementare PNC-F.3, M4C2.1 - Accordi per l’innovazione Investimento complementare agli investimenti M4C2. la Regione Emilia – Romagna non compare tra le regioni che hanno sottoscritto l’Accordo quadro

M4C2 Misura 2 Sostegno ai processi di innovazione e trasferimento tecnologico

Investimento 2.1 - Ipcei importanti progetti di comune interesse Europeo - Risorse 1.500 M€
Integra l’attuale fondo Ipcei (Legge di bilancio 2020, art. 1, c. 232) e fornisce incentivi alle imprese italiane (almeno 20 imprese al 2025) per la partecipazione a progetti Ipcei, favorendo la collaborazione pubblico-privato imprese e centri di ricerca. Gli avvisi per le manifestazioni di interesse hanno riguardato anche Ipcei idrogeno indicati come prioritari ed è stata pubblicata l’integrazione relativa al rispetto del principio del Dnsh
Attuazione Ministero dello sviluppo economico
Finanziamento di almeno 30 imprese
Decreto interministeriale 21 aprile 2021 - Fondo IPCEI. Criteri generali per l'intervento e il funzionamento del Fondo 

L’investimento è destinato ai progetti IPCEI approva da parte dell’UE - progetti IPCEI Idrogeno, Microelettronica 2, Cloud. (Quelli già finanziati, quindi non coperti da fondi PNRR sono: Batterie 1, Batterie 2, Microelettronica 1). A seguito di emanazione del provvedimento della Commissione europea di autorizzazione dei suddetti progetti IPCEI, saranno adottati decreti MISE integrativi per assegnare i finanziamenti a sostegno dei progetti partecipanti. Target: 20 imprese beneficiarie.
Il Decreto ministeriale del 27 giugno 2022 (MISE) avente oggetto “Definizione delle modalità di accesso agli interventi agevolativi connessi ai programmi IPCEI finanziati con risorse PNRR”. Dispone l’attivazione del fondo IPCEI a sostegno degli IPCEI, fra cui H2 Tech. e H2 Industry, ed indica le modalità con cui si dovranno presentare le istanze di accesso alle agevolazioni per i progetti. I termini per la presentazione delle istanze ed ulteriori dettagli applicativi saranno resi disponibili dalla Direzione Generale per gli incentivi alle imprese del MISE, entro 90 giorni dalla notifica all’Italia della decisione di autorizzazione da parte della Commissione Europea. La decisione di autorizzazione da parte della Commissione Europea è arrivata il 15 luglio; lo scadere dei 90 giorni è quindi previsto al 13 ottobre 2022.

Investimento 2.2  - Partenariati Horizon Europe - Risorse 200 M€
205 progetti di ricerca, sviluppo e innovazione individuati con inviti specifici a partecipare ai partenariati europei  European Partnership – nel quadro di Horizon Europe, in particolare d’interesse per TE Clean Energy Transition; 4) Blue Oceans – a climate neutral sustainable and productive Blue economy; 5) Innovative SMEs. La misura è destinata a imprese di qualsiasi dimensione e centri di ricerca, si stima una partecipazione di oltre 194
L’attuazione di questo investimento è collegata alla partecipazione nazionale alle call congiunte (Commissione e SM interessate) che verranno lanciate per attuare il programma di lavoro della singola partnership.
Attuazione - Ministero dello sviluppo economico - Decreto 24/03/2022 e DD 28/4/2022 per modalità di presentazione delle domande e modulistica (importo 10 mln)

M4C2 Misura 3 - Potenziamento delle condizioni di supporto alla ricerca e all’innovazione

Investimento 3.1 - Fondo per la realizzazione di un sistema integrato di infrastrutture di ricerca e innovazione  - Risorse 1580 M€ di cui 290 M€ su priorità Energy e Environment
Mira a rafforzare e completare, in stretta integrazione e complementarità con le misure dirette al finanziamento delle Infrastrutture di Ricerca (Investimento 3.1), al potenziamento dei Campioni nazionali di R&S (Investimento 1.4), alla creazione degli Ecosistemi dell’innovazione (Investimento 1.5) I beneficiari sono università, enti pubblici di ricerca, imprese. I proponenti sono l’università, enti e istituzioni di ricerca vigilati dal MUR. I soggetti privati possono essere coinvolti nell’eventuale consorzio (IR). Rappresenta condizione necessaria il coinvolgimento dei soggetti privati.
Attuazione: Ministero dell'Università e della Ricerca  
Decreti di ammissione al finanziamento Avviso1 -  Avviso 2
Decreti Direttoriali di ammissione al finanziamento del 22/6/2022
Decreti Direttoriali di ammissione al finanziamento del 20/6/2022

Investimento 3.2 - Finanziamento di Start-up - Risorse 300 M€
In corso interlocuzioni con Cassa depositi e prestiti per la firma dell’accordo finanziario (entro 30/6/2022) L’investimento è destinato a sostenere 250 PMI innovative integrando il Fondo Nazionale per l’Innovazione gestito da CDP per sostenere lo sviluppo del Venture Capital
Attuazione Ministero della transizione ecologica (gestione CDP) 
DM 11 marzo 2022 Disposizioni di attuazione dell’Investimento 3.2 Finanziamento di start-up » del Piano nazionale di ripresa e resilienza (GU 6 maggio 2022)

Investimento 3.3 - Introduzione di Dottorati innovativi - Risorse 600 M€
Rispondono ai fabbisogni di innovazione delle imprese e promuovono l’assunzione dei ricercatori dalle imprese. Si prevedono incentivi alle imprese per assunzione di ricercatori precari junior con l’obiettivo di potenziare le competenze di alto profilo, in particolare nelle aree delle KET. È prevista la creazione di uno hub finalizzato alla valorizzazione economica della ricerca prodotta dai dottorati industriali, favorendo la creazione di spin-off. 
Attuazione: Ministero dell'Università e della Ricerca
DM n.352 del 9/4/2022 

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/08 11:47:00 GMT+2 ultima modifica 2022-07-27T10:20:32+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina