Strumenti di supporto per la redazione e il monitoraggio di PAES e PAESC

La Regione dal 2013 fornisce alcuni strumenti a Comuni e Unioni, per supportarli prima nell’elaborazione del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) e - dal 2015 - nella sua evoluzione verso il Piano d’Azione per il Clima e l’Energia sostenibile (PAESC).

Manuale per la redazione del PAESC

Linee guida del Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia (pdf, 2.43 MB) per la presentazione dei rapporti di monitoraggio. Documento elaborato dagli Uffici del Patto dei Sindaci e del Mayors Adapt insieme al Centro Comune di Ricerca della Commissione europea. Pubblicato nel 2016

Dati di consumo energetico del territorio comunale

Nell’ambito del Patto dei Sindaci l’Osservatorio energia  può fornire una serie di dati di consumo energetico dal 2007 al 2018 utili per il monitoraggio dei PAES e la redazione dei PAESC.

Per richiedere le serie di dati compilare e inviare ad ARPAE - osservatorioenergia@arpae.it - il modulo di richiesta dati (doc, 37.89 KB)

Per approfondire

Video del webinar del 25 giugno 2020

Strumenti e base dati a supporto della pianificazione (pdf, 1.26 MB) – Simonetta Tugnoli, Arpae

I dati dei consumi per i comuni (pdf, 1.19 MB)– Francesca Lussu, Arpae

Indicatori energetici regionali

Impianti per la produzione di energia

Consumi energetici comunali

Inventario delle emissioni

Scenari climatici locali per aree omogenee

L’Osservatorio Cambiamenti Climatici mette a disposizione di Comuni e Unioni indicatori di vulnerabilità climatici e scenari climatici locali per aree omogenee, sviluppati nelle modalità  presentate nel webinar del 28 aprile 2020 nell’ambito del Forum regionale per i Cambiamenti Climatici.

Gli scenari climatici saranno a disposizione dei Comuni e Unioni entro fine maggio 2020, secondo le modalità indicate nella pagina del forum.

Video webinar

Slide webinar

Strumenti a disposizione prima del 2015: dati di consumo, IPSI e CLExi

Per i Comuni che hanno aderito al Patto dei Sindaci ante 2015, la Regione ha messo a disposizione diversi strumenti, con l’obiettivo di creare un sistema regionale omogeneo e facilitare la costruzione, gestione e monitoraggio del Piano.

1) Dati di consumo energetico comunali 

La Regione ha reso disponibili i dati di consumo energetico comunali per le diverse fonti energetiche (energia elettrica, gas, prodotti petroliferi) e i diversi settori (residenziale, terziario, industriale, trasporti), provenienti dall'inventario regionale Inemar, dal Sistema Informativo energetico regionale , e da Snam, Terna, Confservizi, Enel. I dati hanno le caratteristiche riportate nel glossario.

I dati dell’inventario regionale Inemar (Inventario delle Emissioni in Aria), derivano da una disaggregazione a livello comunale dei dati provinciali relativi ai consumi energetici contenuti nell'inventario regionale delle emissioni.

Di seguito i dati al 2010 forniti nel 2014:

2) IPSI, Inventario delle emissioni serra per il Patto dei Sindaci

Insieme ad ARPA (ora ARPAE), la Regione ha sviluppato IPSI, Inventario delle emissioni serra per il Patto dei Sindaci: un foglio elettronico che può essere usato anche nella redazione dei PAESC per costruire l’Inventario base delle emissioni per le azioni di mitigazione. E’ diviso in schede secondo i settori previsti dal Patto dei Sindaci e converte automaticamente i dati inseriti relativi ai consumi energetici e ai rifiuti in emissioni serra utilizzando opportuni fattori di emissione, aggiornabili.

3) CLExi, software gestionale gratuito di rendicontazione delle azioni PAES

Insieme ad  ART-ER, la Regione ha sviluppato CLExi: software gestionale gratuito web based che permette di inserire le singole azioni, rendicontarne l'effetto in termini di riduzione di CO2, monitorarle e produrre reportistica secondo metodologie standard e già condivise in altre esperienze regionali relative ai piani clima e successivamente nei PAES.

Dal 2016 CLEXi è disponibile nella versione aggiornata che propone un catalogo azioni più semplice da compilare, integrato con il campo “policy instrument” e con funzionalità legata alle esigenze di reportistica.

Lo strumento rende inoltre disponibili alcune utilità di base per il nuovo Patto dei sindaci per l'energia e il clima

  • inserimento degli obiettivi di mitigazione al 2030
  • elaborazione di una prima sintesi della strategia al 2030, comprendente mitigazione e adattamento
  • possibilità di caricare nell’area documenti il PAESC e il documento che comprende l’inventario delle emissioni (mitigazione) e la valutazione di rischio e vulnerabilità (adattamento).

La piattaforma è integrata dai seguenti strumenti (Nelle schede metodologiche i fattori emissivi sono da aggiornare alla data di utilizzo):

Per accedere a CLExi è necessario richiedere le credenzialiclexi@ervet.it

Sintesi degli strumenti ante-2015: dati, IPSI, CLExi (pdf, 2.34 MB)

Contatti

Ricerca e Innovazione, Energia ed Economia sostenibile
viale Aldo Moro,44 - 40127 Bologna
tel. 051.527.6426-7

sviluppoeconomico@regione.emilia-romagna.it
email certificata sviluppoeconomico@postacert.regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/11/23 16:40:00 GMT+2 ultima modifica 2020-07-02T17:48:06+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina